Ambiente, Ecologia, Economia, News and go

Case di paglia per un habitat più naturale

10 Set , 2014  

Case di paglia per un abitat più naturale
(immagine via Google)

Case di paglia per un habitat più naturale

Essere vegan porta molto spesso ad avere un rapporto con la natura sempre più attento, a non inquinare, sprecare e quindi un atteggiamento più rispettoso dell’ambiente e in definitiva di noi stessi, un cambiamento non solo filosofico ma anche comportamentale, che ci porta alla ricerca delle nostre origini.

Per cui facendo qualche googlata ho trovato alcune interessanti soluzioni per la costruzioni di case con un impatto ambientale molto più basso di quelle tradizionali, oltre al fatto che sono costruite con materiali ecologici e quindi sono più salutari da un punto di vista abitativo, niente cemento né altre invenzioni usate nell’edilizia classica.

I materiali da costruzione sono il legno, la paglia e la calce per il rivestimento interno ed esterno, ma ho letto che in alcuni casi usano un misto di terra o simile, queste case dicono, sono più calde in inverno e fresche in estate, mantenendo un clima interno sempre ottimale, la cosa sembra molto interessante, ad esempio in Francia ci sono molte imprese edili che costruiscono case solo un questo modo, non solo casette a livello, ma anche palazzi di 3/4 piani.

I costi di una casa di paglia sono sicuramente molto più bassi, ma ho letto i prezzi in alcuni siti e devo dire che mi aspettavo qualcosa di meno, tuttavia si risparmia, anche se con l’attuale crisi economica e con quello che porterà in futuro, credo che andrà di lusso per molti avere una tenda canadese!

Tra le tante riforme una di quelle che dovrebbe essere fatta è quella della sburocratizzazione che pesa proprio sull’edilizia, fare casa spesso comporta dei costi e oneri burocratici più della casa stessa, penso all’architetto, geometra e tutte le figure di contorno che limitano spesso lo sviluppo di questo genere di edilizia, non credo che a fine ‘800 inizio ‘900 per fare casa si dovesse pagare tutte queste professioni, forse neppure era contemplato l’architetto per farsi una casetta in campagna … altri tempi, mica tanto male poi sotto certi aspetti … ovviamente parliamo di una casetta di modeste dimensioni e queste in paglia e legno, vengono vendute anche in kit, ovvero con i componenti da assemblare, quindi in questi casi l’architetto o il geometra a cosa serve?!

Sono alcuni anni che ogni tanto tra le mie ricerche mi imbatto in siti che parlano di questo argomento, credo sia una buona idea quella di costruire una casa eco-compatibile, a tal punto che mi viene da pensare … e se uno se la costruisce da sé??

NOTA: Architetti e Geometri sono pregati di non polemizzare 😀

costozero

Il web per passione ... vegan per la vita!

More Posts - Website

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.