Deliri, Etica, Salute

C’era una volta il Giuramento di Ippocrate!

25 Set , 2013  

C'era una volta il Giuramento di Ippocrate!
(immagine via Google)

C’era una volta il Giuramento di Ippocrate!

Le solite infelici novità, oltre ai tagli di tutto adesso tagliano anche i giuramenti professionali, in questo caso quello medico e forse il più importante!

La versione italiana del Giuramento:

« Giuro per Apollo medico e Asclepio e Igea e Panacea e per tutti gli dei e per tutte le dee, chiamandoli a testimoni, che eseguirò, secondo le forze e il mio giudizio, questo giuramento e questo impegno scritto:

di stimare il mio maestro di questa arte come mio padre e di vivere insieme a lui e di soccorrerlo se ha bisogno e che considererò i suoi figli come fratelli e insegnerò quest’arte, se essi desiderano apprenderla, senza richiedere compensi né patti scritti; di rendere partecipi dei precetti e degli insegnamenti orali e di ogni altra dottrina i miei figli e i figli del mio maestro e gli allievi legati da un contratto e vincolati dal giuramento del medico, ma nessun altro.

Regolerò il tenore di vita per il bene dei malati secondo le mie forze e il mio giudizio; mi asterrò dal recar danno e offesa.

Non somministrerò ad alcuno, neppure se richiesto, un farmaco mortale, né suggerirò un tale consiglio; similmente a nessuna donna io darò un medicinale abortivo.

Con innocenza e purezza io custodirò la mia vita e la mia arte.

Non opererò coloro che soffrono del male della pietra, ma mi rivolgerò a coloro che sono esperti di questa attività.

In qualsiasi casa andrò, io vi entrerò per il sollievo dei malati, e mi asterrò da ogni offesa e danno volontario, e fra l’altro da ogni azione corruttrice sul corpo delle donne e degli uomini, liberi e schiavi.

Ciò che io possa vedere o sentire durante il mio esercizio o anche fuori dell’esercizio sulla vita degli uomini, tacerò ciò che non è necessario sia divulgato, ritenendo come un segreto cose simili.

E a me, dunque, che adempio un tale giuramento e non lo calpesto, sia concesso di godere della vita e dell’arte, onorato degli uomini tutti per sempre; mi accada il contrario se lo violo e se spergiuro. »

Via Wikipedia

Bhe, che dire a tutti gli effetti il Giuramento stonava con la moderna pratica medica, specie con i due passaggi evidenziati in rosso, non somministrare alcun farmaco … suona alquanto male, immaginate poi le case farmaceutiche la montagna di soldi che perderebbero, ma no, tranquilli eliminiamo il giuramento così nessuno avrà il senso di rimorso, e la pillola … va giù!!

costozero

Il web per passione ... vegan per la vita!

More Posts - Website

, , , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.