Alimentazione, Economia, News and go, Salute

E liberati dal male

9 Dic , 2014  

E liberati dal male
(immagine via Google)

E liberati dal male … facciamo subito una premessa per evitare le solite incomprensioni o deliri da attacchi di panico 😀 il post si rivolge non a quei casi patologici gravi o condizioni di salute particolarmente importanti, ma a tutte quelle condizioni in cui cambiando alimentazione si migliora la salute e si evitano farmaci di vario genere.

In molti casi il male è prima di tutto auto inflitto e spesso senza rendercene conto, poi al malessere già provocato aggiungiamo una buona dose di chimica per la gioia di big pharma e compagnia bella, molti dei malesseri che colpiscono milioni di persone sono causati dai loro stessi comportamenti, ovvio che tra tutti il primo è l’alimentazione, poi a seguire quelli che sono chiamati comunemente vizi, come alcool e sigarette.

Diciamo che tra le problematiche più comuni troviamo il mal di stomaco con annessi bruciori, il mal di testa, problemi respiratori, sovrappeso, problemi circolatori, stitichezza, diarrea, reflussi gastrici, gonfiore di pancia ed altri, nella maggior parte dei casi questi problemi possono essere risolti cambiamo alimentazione passando a quella vegan, per meglio superare i problemi vegan tendenzialmente crudista sarebbe il massimo …

Ora è una fatto che molti hanno il mal di stomaco dopo aver mangiato e non potrebbe essere altrimenti, il punto è proprio quello, si è mangiato ma cosa? … personalmente prima di cambiare e passare al vegan avevo questo problema occasionalmente e quando capitava antiacido e simili erano di conforto, da quando mangio vegan tendenzialmente crudista sono scomparsi questi problemi come altri, a dire il vero non ho più mal di stomaco da circa 4 anni.

Il male quindi è generato da una causa, se non viene rimossa il farmaco può solo dare sollievo ma non risolve il problema, per farlo occorre andare alla radice ed eliminarlo, forse molti di voi avranno notato che in TV prima ti fanno vedere gli hamburger e patatine fritte e poi subito dopo l’antiacido … così facendo si “normalizza” il fatto che avere mal di stomaco dopo i pasti sia del tutto normale, ovviamente non lo è affatto, e a lungo termine provocherà altre patologie forse ancora più gravi.

Occorre liberarsi dal male ma prima di tutto di quello che ci facciamo da soli!!

costozero

Il web per passione ... vegan per la vita!

More Posts - Website

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.