Animali, Deliri, Video

Giapponesi popolo di miserabili

22 Feb , 2013  

Ho letto un recente articolo sulla Sea Shepherd un gruppo di attivisti guidato dal capitano Paul Watson, non conoscevo questo gruppo di attivisti che per le azioni che fanno a me sembrano dei pirati che lottano per la salvaguardia delle balene, la flotta Sea Shepherd è continuamente impegnata in tutti mari del mondo dove si trovano questi miserabili balenieri, che sono principalmente giapponesi, o in ogni caso ne sono i consumatori finali.

Trovo molto coraggioso questo modo di fare attivismo per la causa delle balene, in alcuni video la Sea Shepherd sperona con violenza le baleniere al fine di dissuaderle dall’ammazzare balene, gli attivisti degli equipaggi sono tutti giovani ragazzi che vanno in missione con questo gruppo senza alcun fine di lucro, infatti non vengono pagati e per giunta rischiano anche la pelle!

In quanto hai giapponesi, bhe, tutta la tecnologia del mondo non li renderanno ne migliori ne liberi dalle loro stupide tradizioni, possono creare le migliori tecnologie ma resteranno sempre dei miseri esserini privi di ogni morale fin quando continueranno a fare questo massacro ogni anno, il tutto solo per una usanza o tradizione che oggi non ha luogo di esistere, se si considerano evoluti questo scempio li riporta indietro di secoli, non ho mai avuto grande simpatia per il sol levante, oggi posso dire che mi stanno proprio sulle balle, non comprerò mai più nulla che provenga da quel paese!

costozero

Il web per passione ... vegan per la vita!

More Posts - Website

, , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.