Alimentazione, Deliri

👎🏼 Le solite abbuffate di Natale hanno intasato i pronto soccorso

28 Dic , 2016  

Le solite abbuffate di Natale hanno intasato i pronto soccorso

👎🏼 Le solite abbuffate di Natale hanno intasato i pronto soccorso

Come da consuetudine anche quest’anno non sono mancati i malesseri causati dal cibo, o meglio, dall’ingordigia di chi a Natale deve strafare mangiando fino a star male.

E così in molti pronto soccorso d’Italia negli ultimi 3/4 giorni, ci sono stati numerosi casi di malori causati dalla cattiva digestione o indigestione, segno evidente che si è esagerato con cibo, vino e super alcolici immancabili delle feste.

Gastroenteriti e febbre come effetto collaterale della sovrabbondanza del cibo, ingurgitato come se non ci fosse un domani, una prassi consumistica e al tempo stesso autolesionistica degli italiani e nel mondo occidentale in genere.  Giorni in cui si fa strage di salmoni che fa tanto fico, oppure il caviale che fa aristocratico, insomma in questi giorno nessuno vuole essere se stesso, ma tutti vogliono sentirsi qualcun altro, in genere solo un po’ più ……. …

Altri effetti collaterali

Ovviamente non è solo il cibo a far male, il bere in eccesso ha provocato i suoi bei disastri, con decine d’incidenti causati da persone alterate o completamente ubriache per l’eccesso di vino e alcolici.

Come sempre un primato vergognoso di super consumo, oltre 2 miliardi di Euro spesi per due giorni di festa e bagordi alimentari, una tradizione che non ha nulla a che fare con il Natale e la sua essenza, ma solo con il lato consumistico e autolesionista inculcato da chi ne trae i maggiori vantaggi economici!

Il prossimo guado il capodanno

Ora per qualche giorno ci sarà calma, magari mangiando qualche avanzo fino ad arrivare alla fine dell’anno, dove tra lenticchie e zampone con fiumi di rosso, si concluderanno gli ultimi atti di consumismo ingordo e dannoso di questo 2016!

Per quanti dicono “le feste arrivano una volta l’anno” … beh, non è un buon motivo per starci male né per depredare il pianeta, magari rivolgere il pensiero a chi non ha nulla non sarebbe del tutto inappropriato!

Comunque vada, Buon Anno!

costozero

Il web per passione ... vegan per la vita!

More Posts - Website


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.