Alimentazione, Deliri, News and go

Non improvvisiamo la cucina vegana please!

7 Ott , 2015  

Non improvvisiamo la cucina vegana please!
(immagine via Google)

Non improvvisiamo la cucina vegana please!

Alcune settimane fa ho mangiato in un locale che si è autodefinito vegan friendly fin dalla sua apertura, il quale propone piatti vegani e vegetariani insieme con quelli tradizionali, non che sia la fine del mondo questo, anche se preferisco che un locale sia esclusivamente vegano, ma ben vengano i ristoranti che si adeguano, sono un bel segnale in ogni caso.

Quello che invece contesto è la qualità, e poiché un vegano spende quanto gli altri, che il cibo sia almeno all’altezza e con un buon rapporto qualità prezzo, nel ristorante di cui parlo ho preso il classico burger fatto con legumi e contorno di patate, era la prima volta che andavo ed ho scelto per questo panino che vari rumors dicevano che era buono.

Ora non sono complicata ne sofisticata per mangiare, ma il burger che mi ha portato era segatura, impossibile da mandar giù, per mangiarlo ho dovuto aggiungere almeno una decina di bustine di senape e alcune di ketchup, che per altro non mi fanno impazzire, ma senza non avrei potuto mangiarlo!

Con questo voglio dire che non basta semplicemente fare un burger vegano e definirsi anche locale vegano, chi fa cucina vegana davvero sa benissimo che i burger vegetali tendono a essere abbastanza secchi e quindi non facili da mangiare se non accompagnati da una salsa o altro che tenda a renderli meno ostruenti, sul sapore direi che poteva andare, il panino era accompagnato da patate a fette fritte.

Credo che prima di proporre piatti vegani questi debbano essere anche assaggiati tenendo in considerazione non solo gli ingredienti ma anche la commestibilità, perché un panino vegano immangiabile non ha senso farlo, spero che gli altri piatti non siano come questo.

Altra nota dolente il prezzo, due panini e due birre medie 27 Euro incluso il pagamento di un paio di Euro extra non dovute, ovviamente non mi rivedono di nuovo e non faccio il nome perché non ne vale la pena ma, credo che questi pseudo ristoranti vegani danneggino quelli seri e preparati dando l’immagine della cucina vegan poco appetibile, meglio che tolgono i piatti “vegan” fanno un favore a molti!

costozero

Il web per passione ... vegan per la vita!

More Posts - Website

, , , , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.