Alimentazione, Animali, Deliri, Etica, News and go

Paura e delirio al mattatoio

26 Ago , 2014  

Paura e delirio al mattatoio
(immagine via Google)

Paura e delirio al mattatoio, questo post giusto per spiegare qualche posizione, almeno la mia.

Io ho fatto una scelta, cioè quella di cambiare alimentazione e non mangiare più nulla che sia parte di un animale anche minima, ci siamo? Ok, non voglio indurre nessuno a cambiare nulla della sua vita, non mi frega nulla delle scelte altrui, a meno ché non sia realmente interessato a capirne di più, in questo caso ha tutta la mia attenzione, parlo delle mie esperienze alimentari nonché di tutto quello che oggi, rispetto a qualche anno fa ritengo sia un orrore, penso agli allevamenti e tutte le sofferenze inferte agli animali solo per soddisfare il palato!

Quindi quando pubblico un video dove squartano animali, mostro semplicemente una realtà vera oggettiva, le bistecche che vendono al supermercato non nascono bistecche, prima di esserlo erano vitelli, mucche o maiali, vivi con tanto di sentimenti e legami affettivi, volerli vedere in altro modo o solo come bistecche è un limite cerebrale che può e deve essere rimosso, almeno per onestà intellettuale!

Questi video o immagini non li pubblico per sadismo, ma per far vedere quella realtà che viene occultata, per mostrare a molti che cosa c’è prima della bistecca, quali sono gli inganni alimentari e i dogmi di una alimentazione viziata dai soldi, tanto nel campo alimentare che medico, perché le due cose sono legate l’una all’altra, cibi grassi = antiacido … ecc …

Quindi i carnivori che di solito si animano tanto alla vista di queste immagini o semplicemente alla parola mangia cadaveri, dovrebbero prima di tutto pensare e riflettere se quelle immagini o video non rispondono alla realtà, oppure se non sia vero che mangiare un pezzo di carne non vuol dire effettivamente mangiare un cadavere, se tutto questo non è vero allora avete ragione di agitarvi, ma se lo è allora prendetevela con il vostro macellaio, non con chi pubblica e mostra immagini e video, le foto le pubblico, non ne sono ne l’autore ne il protagonista e non potrei mai esserlo …

Anche i vegani spesso vengono “etichettati” come capre, mangia erbette ecc… mi capita spesso e io non me la prendo, anzi mi faccio una risata, ma capisco che la comparazione vitello macellato e insalata fatta a pezzi è troppo forte, ma non ci posso fare nulla, la realtà è quella, negarla è quantomeno ipocrita.

Quindi gli onnivori che si sentono chiamati in causa e che vorranno discutere sensatamente sono i benvenuti i troll … li mando dal … macellaio  😀

costozero

Il web per passione ... vegan per la vita!

More Posts - Website

, , , , , , , , , , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.